www.paternitaoggi.it

Home Page : Articolo : Stampa

Per ogni nuovo nato, il comune pianterÓ un albero
Pubblicato il: 16/03/2010  Nella Sezione: News

Un nuovo disegno di legge che punta a promuovere l'aumento di verde nelle nostre città. Il Consiglio dei ministri ha approvato, in via preliminare, un dis. di legge che obbliga ogni comune in Italia a piantare un albero per ogni nuovo nato.

Questa iniziativa favorirà vari aspetti: ogni albero piantato è in grado di fornire ossigeno per 10 persone e di assorbire intorno ai 10 kd di CO2 all'anno; ogni albero, oltre a decorare la città aiuta a prevenire l'inquinamento acustico.

Insieme all'obbligo di piantare alberi, questa legge imporrà la Giornata nazionale degli alberi il 21 novembre dove scuole e comuni collaboreranno anche per piantare nuove piantine. Inoltre si abbrevieranno i tempi di messa a dimora degli alberi da 12 mesi a 30 giorni e il comune dovrà informare, entro 30 giorni dalla nascita del bimbo, la famiglia sul luogo esatto dove è stato piantato l'albero. Questo disegno di legge propone anche di eliminare la tassazione per la creazione di aiuole per gli esercizi pubblici, favorendo cosi la creazione di nuovi spazi verdi.