Testata sito Partecipa e Vinci! Home page di Paternità Oggi
     
 Email:
  
 Password:
  
  
Home Page > TUTTO IO DEVO FARE > Articolo Inserito il  17/09/2011





Lettera alla mia compagna...:  
PaternitÓ Oggi - Lettera alla mia compagna...:

Cara …

Voglio scriverti perché mi serve a mettere insieme le idee e non voglio trascurare nessun particolare.
Io quando ti ho conosciuta mi sono innamorato di Te perdutamente, ogni cosa di Te anche del tuo lato misterioso ..pensavo fosse riservatezza con tutti tranne che con me … ti ho amato senza riserve ..pazzo di te al punto che ricordo mia sorella diceva ti stavo sempre addosso che ero esagerato ..ma a me andava bene così T HO AMATO di un Amore primo ed unico nella vita.
Poi quando eravamo, trascorsi solo un paio di anni dal matrimonio, una sera rientrando ..dalle persiane ti ho vista al telefono e aprendo di colpo la porta tu mettesti giù asserendo di non essere al telefono con nessuno .. e forse da allora che io cominciai a perdere l’amore di quando Ti ho conosciuta..
Le cose capitolarono al punto che tu eri disposta a lasciarmi per andare da tuo zio, ricordi ?, dicevi “ …per qualche mese per fare le mie esperienze …” .. ma il mondo mi crollò sotto i piedi CI AVEVO CREDUTO al nostro rapporto ci avevo creduto e perdendo mia madre nello stesso momento in cui sposavo Te, Tutto ciò che avevo eri TU.
Mi son chiesto DOVE AVESSI SBAGLIATO e poi alle mie lacrime Tu rispondesti: va bene rimango .
Evidentemente da allora ciò che ti aveva spinto a volermi lasciare fu la stessa cosa che logorò l’interesse, l’affetto che avevi per me … fino ad arrivare là al punto della nostra vita insieme dove per più di 6 mesi ..mentre io ero straimpegnato, forse anche troppo, …tornavo e ti trovavo nel divano a riposare mi dicevi sempre che avevi mal di testa.. andavo fuori a comprare qualcosa per sorprenderti …ti dicevo che ti amavo .. ma dentro non capivo perché tu non corrispondevi eri fredda …6 mesi senza contatto fisico fino a che una sera io mi lasciai andare, SI HO SBAGLIATO (perché ci tengo a sottolineare che io NON sono esente da colpe), andando ad una stupida festa e flirtando con altre donne, FINO AD ALLORA, GIURO MAI MI HA SFIORATO L’IDEA DI NUTRIRE O PRETENDERE AMORE DA QUALCUN’ALTRA ne in senso fisico ne sentimentale.
 
Poi …passa del tempo fino a …mentre ero in cucina e tu sul divano, quella sera scoppiasti a piangere e mi confessasti tutto.
Io, dentro di me, balzai indietro a quel giorno quando mi dicesti che volevi lasciarmi per fare le Tue esperienze …capii che forse non mi avevi mai amato ..forse ti eri infatuata di me ..o forse io non ero riuscito a fami amare da te …MA ORA DALLA MIA RISPOSTA DIPENDEVA IL FUTURO me lo giocavo lì in una manciata di minuti… CIO’ che avrei perso era tutta la mia vita e inoltre c’era quel fatto ( la mia serata brava ) che di per se non mi sembrava pari a un tradimento, ma ad una debolezza dettata dalla carne (MA HO SBAGLIATO e non avevo attenuanti) ..così ho aperto le braccia e ho detto ti perdono se tu perdoni me ricordi !!?… ma era con la mente che dissi quelle parole NON con il cuore, CAPISCO CHE LA PORTATA DI UN PERDONO E’ LUNGA E PENOSA ..questo però so riconoscerlo solo ora.
 
Poi tu mi confessasti a distanza di mesi, forse uno o due, che in realtà avevi avuto un'altra storia ..una debolezza non importante come la precedente … ma che ora avevi vuotato il sacco …
ED IO, non dicendotelo, mi sono detto tra me “…PERCHé non lo hai detto subito perché perché …” ..nei giorni successivi mi ero convinto che nulla poteva ridarmi quell’Amore puro che nutrivo per Te all’inizio.
 
Da quel giorno, però, TU sei cambiata sei diventata meravigliosa ..ogni giorno mi dicevi ti amo ogni giorno ti miglioravi ti sforzavi ..mentre io dentro cominciavo a consumare l’amore che avevo per te non ci credevo più ma le mie labbra non volevano ammetterlo era un processo inverosimile e struggente…
NON SAI QUANTE VOLTE MI SON DETTO “ MA perché NON LO FACEVA PRIMA ..perché MI DICE TI AMO SOLO ADESSO !!! “
Stavo male in ospedale e tu c’eri …mi sedevo e tu mi eri accanto … “ perché non riuscivo più a dirti TI AMO …perché !!!! “ la verità è che non ci credevo più non credevo più in quell’amore non volevo ammettere che il mio cuore prepotente continuava a dire:” se Ti ha tradito potrebbe rifarlo “ ..ricordai tutte le volte che avevamo dormito accanto ed io Ti amavo mentre forse tu pensavi a qualcun altro ..mi veniva in mente quando mi hai detto “ fai una visita perché mi è venuta la candida e potresti essere tu “ ..mentre noi quasi non avevamo più avuto rapporti in quel periodo .. e io non capivo …
GIURO che ho provato a dimenticare ma i miei occhi ora vagavano cercando occhi che mi prendessero mi desiderassero non mi tradissero ..credevo legittimo questo.
 
Fino a che non ho trovato l’interesse di qualcuna …e pensavo di aver IL DIRITTO di tradire ..come se fosse possibile far giustizia in fatto di cuore,
così sbagliai …e POI SBAGLIAI ancora a non interrompere il rapporto con quella …mentendo agli anziani e guadagnandomi 2 disassociazioni .
Ma ancora una volta provammo a ricominciare ..sperando anche nel miracolo della verità che ci accomuna.
Poi le tue pressioni ad avere un figlio cominciavano ad essere importanti … lo volevi PER IL TUO DESIDERIO DI ESSERE MAMMA ma forse anche perché in cuor tuo pensavi potesse unirci …ma io ti ripetevo …ancora non riesco a dirti ti amo come possiamo pensare … oppure , si il mio sentimento sta crescendo però !! (ricordi vero ???) …sta di fatto che anche io mi son convinto che forse un figlio ..cambiava tutto.
HO DESIDERATO DIVENTARE PADRE ..SI ANCHE IO per questo dico che Lorenzo è fortunato perché lo abbiamo concepito con il cuore di GENITORI… e quando tu mi dicesti sono incinta ..ho cercato con tutte le mia forse di spazzare via dalla mia mente … TUTTO …
 
Recentemente, un amico, a seguito della mia insistenza, mi disse che TU in confidenza dicesti che stavi con me solo per convenienza, chiesi conferma più volte di quanto tu avevi detto e lui mi confermò. Ho concluso che forse eri arrabbiata, delusa, affranta e forse per questo avevi affermato questa cosa ..però dentro di me si depositava lì dove avevo la convinzione che per molti anni forse tu non mi avevi amato.
 
Le cose… il tempo poi è scorso veloce e dopo l’aver scoperto che eri incinta per un anno non abbiamo avuto rapporti ..ed io, stranamente ho colmato le mie incertezze sentimentali proprio grazie a questa FATALE DISTANZA TRA NOI, dentro me ero sereno perché sapevo che non rendere il mio debito era giusto visto e considerato che il mio amore puro non era tornato nei tuoi confronti.
Ma questa verità ha scatenato un disastro emotivo … E DI QUESTO NE SONO AFFRANTO.
IL MIO EGOISMO sentimentale, se pur a mio modo di vedere giustificato, è stato un prezzo altissimo da pagare ..la Tua depressione mi ha scioccato mi son sentito responsabile ed ero il responsabile di tutto.
 
Sia chiaro quanto sto scrivendo è quello che ho vissuto dentro non do colpe a TE anzi credo che la colpa MAGGIORE sia la mia, forse tutte le cose che ora NON TOLLERI PIU di me ( come mi hai detto..) sono le cose che TI hanno allontanato i miei difetti ecc.
IO SONO RESPONSABILE QUANTO TE DI ogni cosa, ma ricordo anche che mi hai detto che ci sono molte altre cose di me che apprezzi.
 
Ora Tutto è diverso :
DOMENICA 19 Dicembre 2010 per la prima volta la testa mi scoppiava ..avevo ansia e ho pianto per ore perché SENTIVO di essere nel posto sbagliato a motivo del mio egoismo … dovevo Essere Lì dove c’era mio figlio, nostro figlio, e averlo tra le braccia … ORA LA MIA VITA VALE MENO DELLA VITA DI LORENZO le mie priorità valgono meno delle Sue … Amo lui senza riserve proprio come ho amato Te CON TUTTO ME stesso.
Vorrei che Tu riconoscessi, capissi perché ho scelto di star da solo, perché era la cosa più coerente e giusta da fare in relazione hai miei sentimenti ed ai nostri trascorsi ( la libertà la avevo anche prima ..tu non mi hai mai imprigionato anzi ) , ma ancora adesso non saprei dire quali motivi avresti Tu di stare con me visto che I FATTI della nostra vita insieme hanno dimostrato che quando io pensavo mi amassi non era così, SONO SEMPLICEMENTE convinto che in una fase della nostra vita insieme Tu non mi abbia amato mentre io ti amavo E poi si sono invertite le parti MA FORSE NON CI SIAMO AMATI CONTEMPORANEAMENTE e questo ci ha disunito dentro.
Mi piacerebbe per una volta nella vita che Tu ti chiedessi e ti rispondessi con onestà, POSSIAMO ESSERE DUE BUONI GENITORI e due Belle persone anche separati oppure NO.
QUALE E’ la cosa migliore per LORENZO … ???? di certo non le sfuriate al telefono o le ripicche o le parole dette sottovoce ..neppure le stupide indagini (vedi le mie sbirciate al telefono ..o le Tue domande su presunti appuntamenti )
IO NON HO la risposta …
Nostro Figlio può essere il fondamento una Base un Punto di partenza ?
UNA COSA SO PER CERTO CHE DESIDERO IL MEGLIO PER NOSTRO FIGLIO …quindi noi dobbiamo parlare a cuore aperto PER UNA VOLTA CON ESTREMA ONESTA’ capire se le Tue intolleranze nei miei confronti ( ..cioè tutte quelle cose che nel tempo mi stai dicendo non tolleri più di me ) e i miei presunti diritti di giustizia sentimentale, SON motivi sufficienti per tenerci SEPARATI nella Vita ma UNITI per Lorenzo Oppure cosa fare !!???
IO, NATURALMENTE, NON VOGLIO PERDERMI NULLA DI MIO FIGLIO …, per quanto io mi senta invincibile o forte, a volte, so di non esserlo … per quanti sforzi io possa fare so che perdo momenti unici della sua crescita e della sua vita e questo mi logora, ma voglio sentire il tuo pensiero obbiettivo onesto e razionale perché poi lui crescerà e farà la sua strada e Noi resteremo.
Ho letto fiumi di libri su questo argomento ..alla fine è come sospettavo non ci sono regole in merito, c’è chi è riuscito a dare il meglio pur essendo separati perchè da coniugati i figli erano spettatori di liti, tensioni, ripicche insomma separarsi ha generato un clima più sereno e i genitori comunque responsabili hanno dato il massimo non parlando male dell’altro e favorendo più momenti possibili per godersi sia l’amore del padre che della madre.
In altri casi invece le separazioni sono state un disastro, figli in abbandono ..senza guida difficoltà economiche e di gestione, mancanza di affetto ..odio ..imprecazioni e chi più ne ha più ne metta ..così da generare un clima di confusione totale che costruisce inevitabilmente dentro sentimenti di inadeguatezza, insofferenza e in alcuni casi estremi anche sentimenti nocivi per se stessi.
SEI UNA MAMMA MERAVIGLIOSA TE NE DO ATTO … ed IO TI VOGLIO TANTO BENE credo di averTi dimostrato anche questo. AMO Lorenzo e darei la mia vita per lui, tutte le volte che mi fai capire che quella notte ti ha fatto disperare vorrei esserci io lì al tuo posto ..non godo neanche un po’ a riposare sapendo che forse Lory è in difficoltà e Tu lo sei di conseguenza.
Che ne pensi ? ..possiamo farcela così come stiamo vivendo ora a dare un futuro dignitoso a Nostro figlio ? ..oppure NO.
Parliamone ..Parliamo di NOI di Lui del Futuro con serenetà, Onestà se Ti fa piacere. Che ne dici ??

PaternitÓ Oggi
Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere aggiornato
sulle news del sito e sulle novitÓ dell'Associazione PaternitÓ Oggi!






Ultimi 10 articoli di paternitaoggi.it
Il parto in casa: 10 domande da porre, prima di prendere una decisione
Il parto in casa: 10 domande da porre, prima di prendere una decisione
PapÓ mi rifaccio le tette! No, tu no!
Papà mi rifaccio le tette! No, tu no!
A quanto pare i genitori hanno anche questa colpa!
A quanto pare i genitori hanno anche questa colpa!
Attenzione ad offendere un ragazzo perchŔ insulti anche i genitori
Attenzione ad offendere un ragazzo perchè insulti anche i genitori
Sei un genitore creativo?
Sei un genitore creativo?