Testata sito Partecipa e Vinci! Home page di Paternità Oggi
     
 Email:
  
 Password:
  
  
Home Page > NEWS > Articolo Inserito il  31/10/2010

Il figlio chiede al padre di diventare Robocop, il padre lo accontenta  
PaternitÓ Oggi - Il figlio chiede al padre di diventare Robocop, il padre lo accontenta

Se vivi a Detroit, la città di Robocop, è probabile che un giorno tuo figlio ti chieda di trasformarlo per Halloween nel controllore dell'ordine metà uomo e metà robot che sbancò i botteghini nel 1987. E' successo in effetti al papà di questo bambino, che ha riciclato oggetti d'uso quotidiano - come il vecchio elmetto di una bici e bottiglie di plastica di succo d'arancia (per le braccia "robotiche") - per creare un vestito su misura che ora sta facendo il giro del Web come uno dei migliori costumi per Halloween del 2010.

Quello del robocop bambino è costato tra l'altro pochi dollari: il pezzo più "costoso" è la calzamaglia nera acquistata su eBay per 13 dollari. Le foto in queste pagine, scattate dal papà del piccolo, raccontano la loro lunga e adorabile passeggiata per le strade di Detroit, con tanto di incontro con le vere forze dell'ordine che, appena visto il robocop "metà robot e metà bambino", avrebbero chiamato scherzosamente la centrale per chiedere se qualcouno li avesse rimpiazzati senza avvertirli.

FOTOGALLERY

Tags associati all'articolo Tags:  newsesterocuriosità 


PaternitÓ Oggi
Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere aggiornato
sulle news del sito e sulle novitÓ dell'Associazione PaternitÓ Oggi!






Ultimi 10 articoli di paternitaoggi.it
Il parto in casa: 10 domande da porre, prima di prendere una decisione
Il parto in casa: 10 domande da porre, prima di prendere una decisione
PapÓ mi rifaccio le tette! No, tu no!
Papà mi rifaccio le tette! No, tu no!
A quanto pare i genitori hanno anche questa colpa!
A quanto pare i genitori hanno anche questa colpa!
Attenzione ad offendere un ragazzo perchŔ insulti anche i genitori
Attenzione ad offendere un ragazzo perchè insulti anche i genitori
Sei un genitore creativo?
Sei un genitore creativo?