Testata sito Partecipa e Vinci! Home page di Paternità Oggi
     
 Email:
  
 Password:
  
  
Home Page > LIBRI > Articolo Inserito il  12/04/2011

I ricercati - Padri e figli nel cinema italiano  

I ricercati - Padri e figli nel cinema italiano  
Editore: EffatÓ Editrice
Autore: Mario Dal Bello
Prezzo: Ç 12,50
Altre info per acquistare il libro  (link esterno)

Guarda tutti i  
Nell’attuale mondo occidentale, la figura paterna sembra aver perso la propria identità. Eppure, del padre i figli non ne possono fare a meno. Questo libro esamina, attraverso l’analisi di alcuni dei film più significativi dell’ultimo decennio, il tentativo del cinema di raccontare il “viaggio” dei padri verso i figli e dei figli verso i padri. Dopo una panoramica sul cinema americano e su quello europeo e italiano in particolare, l’autore analizza la figura paterna in tanti aspetti diversi (padri appassionati, padri mancanti...), fino a soffermarsi sulle solitudini, sulle omissioni e su tante altre condizioni che rappresentato le costanti più tormentate del rapporto generazionale. Gli incontri e le interviste con autori e attori sono infine l’interessante testimonianza di questo incontro-scontro fra padri e figli, due mondi alla costante ricerca di unità.
 
Mario Dal Bello, laureato in Lettere moderne e Filosofia, è dal 1990 responsabile della sezione Arte e spettacolo della rivista «Città Nuova». Scrive saggi di cinema ed arte su riviste culturali, è membro delle Associazioni internazionali d’arte e di comunicazione Clartè e Net-One e della Commissione Nazionale Valutazione Film della CEI.
 
Un libro originale, insolito – a detta degli esperti del settore – nel panorama recente della produzione riguardante la decima musa, è stato presentato il 4 aprile presso il Centro culturale San Luigi dei Francesi, a due passi da piazza Navona. Si tratta de I ricercati. Padri e figli nel cinema italiano (Effatà Editrice), autore Mario Dal Bello, responsabile della sezione Arte e spettacolo della rivista Città Nuova, membro delle Associazioni internazionali d’arte e di comunicazione Clarté e Net-One e della Commissione Nazionale Valutazione Film della Cei.
 
Dal Bello non è nuovo a queste incursioni nel campo della critica cinematografica (ha pubblicato fra l’altro, sempre con Effatà, Caravaggio. Percorsi di arte e cinema; La prova. Cinema italiano Duemila. Nove film a confronto; Inquieti. I giovani nel cinema italiano del Duemila). Continuando la sua indagine, in quest’ultimo lavoro esamina il tentativo del nostro cinema “giovane” di raccontare il “viaggio” dei padri verso i figli e dei figli verso i padri, soffermandosi sui nodi fondamentali del rapporto generazionale. Stimolato dalla consapevolezza che nell’attuale mondo occidentale la figura paterna sembra aver perso la propria identità, sceglie alcune direttrici d’indagine (padri “appassionati“ o “mancanti”, in cerca del padre o del figlio, l’ombra del padre, figli ritrovati, il mestiere del padre) rappresentate da altrettanti film significativi, noti o meno conosciuti, apparsi negli anni 2000-2010. Senza tralasciare alcune pennellate sul cinema “occidentale” (americano ed europeo) dello stesso periodo.
 
Gli interventi dei critici cinematografici Enzo Natta e Dario E. Viganò, della regista Elisabetta Rocchetti, degli attori Giorgio Colangeli, Nicola Nocella, Anita Kravos e Francesco Martino hanno evidenziato, nel l’opera di Dal Bello, l’interessante approccio fra arte e vita, esplicitato attraverso le numerose interviste (alcune proposte nelle stesse note del volume) a figure di registi, attori e doppiatori. Significative, per restare in tema, le testimonianze finali di due giovani attori, Ignazio Oliva e Giovanni Scifoni, che hanno scelto di essere padri, mestiere difficile che s’impara dalla vita, ma affascinante.
 
Ha concluso l’autore: «Il cinema è un occhio che guarda, racconta, registra, nel bene e nel male, le trasformazioni della nostra società. Ho cercato, in questo libro di seguire, nella varietà delle situazioni e delle indagini, quel moto ondivago degli affetti e dei dolori che tende, per quanto talore in forme sconcertanti, a ricomporre l’unità fra due mondi. I quali tentano di imparare in modo nuovo l’arte di essere padre e di essere figlio».

cittanuova.it



PaternitÓ Oggi
Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere aggiornato
sulle news del sito e sulle novitÓ dell'Associazione PaternitÓ Oggi!






Ultimi 10 articoli di paternitaoggi.it
Il parto in casa: 10 domande da porre, prima di prendere una decisione
Il parto in casa: 10 domande da porre, prima di prendere una decisione
PapÓ mi rifaccio le tette! No, tu no!
Papà mi rifaccio le tette! No, tu no!
A quanto pare i genitori hanno anche questa colpa!
A quanto pare i genitori hanno anche questa colpa!
Attenzione ad offendere un ragazzo perchŔ insulti anche i genitori
Attenzione ad offendere un ragazzo perchè insulti anche i genitori
Sei un genitore creativo?
Sei un genitore creativo?