Testata sito Partecipa e Vinci! Home page di Paternità Oggi
     
 Email:
  
 Password:
  
  
Home Page > RICETTE > Articolo Inserito il  04/11/2009

ricetta per un primo: ravioli o tortelli al burro e asparagi (velocissimo)  
PaternitÓ Oggi - ricetta per un primo: ravioli o tortelli al burro e asparagi (velocissimo)

Ingredienti per 4 persone
- 400 grammi di tortellini di carne
- uno spicchio di aglio
- 200 grammi di asparagi già puliti (vanno bene anche quelli surgelati, che farai scongelare un po' prima)
- erba cipollina (va bene anche la spezia)
- burro e grana grattugiato

come procedere
Iniziate a far bollire i tortellini, nel frattempo preparate il condimento: in una padella antiaderente sciogliete una noce di burro e aggiungete lo spicchio di aglio schiacciato con un cucchiaio. Lasciate dorare l’aglio poi toglietelo. Abbassate il fuoco e mettete nella padella gli asparagi tagliati a striscioline. Aggiungete l’erba cipollina e mescolate per una decina di minuti fino a che gli asparagi non saranno completamente ammorbiditi. Nel caso incorporate ancora del burro per completare la cottura.

Scolate i ravioli e versateli nella padella insieme al condimento, aggiustate il sale e se vi piace condite anche con un pizzico di pepe. Per completare l’opera spolverate il tutto con del grana. Buon appetito!

fonte: gustoblog.it
 

Tags associati all'articolo Tags:  primi anniricetteprimo 


PaternitÓ Oggi
Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere aggiornato
sulle news del sito e sulle novitÓ dell'Associazione PaternitÓ Oggi!






Ultimi 10 articoli di paternitaoggi.it
Il parto in casa: 10 domande da porre, prima di prendere una decisione
Il parto in casa: 10 domande da porre, prima di prendere una decisione
PapÓ mi rifaccio le tette! No, tu no!
Papà mi rifaccio le tette! No, tu no!
A quanto pare i genitori hanno anche questa colpa!
A quanto pare i genitori hanno anche questa colpa!
Attenzione ad offendere un ragazzo perchŔ insulti anche i genitori
Attenzione ad offendere un ragazzo perchè insulti anche i genitori
Sei un genitore creativo?
Sei un genitore creativo?