Testata sito Partecipa e Vinci! Home page di Paternità Oggi
     
 Email:
  
 Password:
  
  
Home Page > GENITORI > Articolo Inserito il  13/02/2011

Il pediatra Farnetani: no ai compiti a casa nel fine settimana  
PaternitÓ Oggi - Il pediatra Farnetani: no ai compiti a casa nel fine settimana

No ai compiti a casa nel fine settimana. A bocciare questa pratica, tanto detestata da  bambini e ragazzi, e' il pediatra di Milano Italo Farnetani. Convinto  che evitare di caricare gli studenti di lavoro da fare nel weekend sia molto piu' utile che costringerli a stare ancora, e malvolentieri, ore sui libri. "E' importante per bambini e ragazzini 'godere' appieno dei giorni di riposo, per ricaricare le batterie e godersi mamma e papa',  finalmente a casa dopo una settimana di lavoro", dice all'Adnkronos  Salute Farnetani.

Non si tratta di semplice 'allergia ai compiti'. "Infatti -  spiega l'esperto dell'Universita' di Milano-Bicocca - secondo la  cronobiopsicologia l'apprendimento e' massimo dal martedi' al venerdi' mattina, per poi ridursi progressivamente al minimo sabato e domenica, risalendo il lunedi' mattina". Quindi e' inutile caricare gli zaini  con esercizi, problemi, letture e altri compiti 'casalinghi' quando si e' meno predisposti a 'fissare' cio' che si studia. Togliendo in piu'  tempo prezioso alla famiglia. 

"Nei giorni feriali la quota di bambini dai 3 ai 10 anni che  giocano con la madre e' 51,5% e con il padre 41,7%. Nei giorni festivi si sale rispettivamente al 59,6% e al 58,2% - evidenzia il pediatra,  citando dati Istat - Insomma, sabato e domenica sono giornate in cui i genitori italiani si rilassano e si dedicano ai figli, si riuniscono  le famiglie, si va a trovare i nonni e si vedono gli amici". Con  l'arrivo delle belle giornate poi, prosegue il pediatra, c'e'  l'occasione per uscite in bicicletta e passeggiate. "Interrompere  tutto questo per far fare i compiti al bambino - dice - crea una  dissociazione rispetto allo spirito del resto della famiglia,  improntato al relax. Insomma, la scuola causa una frattura" a livello  psicologico "tra grandi e piccoli di casa".

adnkronos

Tags associati all'articolo Tags:  genitoriscuola 


PaternitÓ Oggi
Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere aggiornato
sulle news del sito e sulle novitÓ dell'Associazione PaternitÓ Oggi!






Ultimi 10 articoli di paternitaoggi.it
Il parto in casa: 10 domande da porre, prima di prendere una decisione
Il parto in casa: 10 domande da porre, prima di prendere una decisione
PapÓ mi rifaccio le tette! No, tu no!
Papà mi rifaccio le tette! No, tu no!
A quanto pare i genitori hanno anche questa colpa!
A quanto pare i genitori hanno anche questa colpa!
Attenzione ad offendere un ragazzo perchŔ insulti anche i genitori
Attenzione ad offendere un ragazzo perchè insulti anche i genitori
Sei un genitore creativo?
Sei un genitore creativo?