www.paternitaoggi.it

Home Page : Articolo : Stampa

Keith Richards: ho sniffato di tutto, anche le ceneri di mio padre
Pubblicato il: 13/10/2010  Nella Sezione: CuriositÓ

“E’ vero, sniffai le ceneri di mio padre”. Uno dei passi cruciali del libro di Keith Richards, storico chitarrista dei Rolling Stone, in uscita a novembre: Life.

Un’autobiografia, uno spaccato degli anni ’70 quando, in compagnia di John Lennon, il musicista viaggiava in Inghilterra assolutamente “strafatto”.

Il rapporto con la cocaina è durato fino a quattro anni fa, quando un coagulo di sangue formatosi nel cervello ha spaventato a tal punto Keith da portarlo a chiudere per sempre con la sostanza.

Ho sniffato le ceneri di mio padre, è tutto vero quello che si è letto in giro su questa storia”, afferma sincero. E descrive nei dettagli anche la circostanza che lo aveva spinto a tale gesto: “Ho aperto l'urna e un po' del contenuto è finito sul tavolo: dovevo profanarle raccogliendole con la scopa e buttandole nel cestino della spazzatura? Così me le son sniffate e penso che mio padre mi stia ancora benedicendo. Il resto l'ho sparso ai piedi di una quercia”.

newnotizie.it