www.paternitaoggi.it

Home Page : Articolo : Stampa

India, diventa padre a 94 anni. Il segreto? Dieta di latte e mandorle
Pubblicato il: 28/12/2010  Nella Sezione: CuriositÓ

Ramajit Raghav, un contadino indiano di 94 anni, ha annunciato di essere «il padre orgoglioso» di Karamjit, un bimbo nato un mese fa in un ospedale governativo. La madre del piccolo, Shakuntala, ha circa 55 anni. Ramajit risiede nello stato di Haryana, e se la paternità fosse confermata strapperebbe il primato di padre più anziano d'India ad un altro contadino, Nanu Ram Jogi, che tre anni fa a 90 anni ha avuto in Rajasthan il suo 22° figlio.

Ramajit Raghav, scrive il Times of India, non aveva avuto figli dalla prima moglie, defunta, e vive da 15 anni a Kharkhoda, a 40 chilometri da New Delhi, con Shakuntala che all'inizio dell'anno ha scoperto di essere incinta. «Mio figlio è nato in ospedale un mese fa con un parto normale - ha assicurato la donna - e accanto all'allattamento al seno gli sto dando anche latte di mucca». La coppia vive di una pensione e di paghe giornaliere provenienti dal lavoro di bracciante, possiede due mucche e ha definito la nascita del bimbo «un desiderio di Dio».

I medici dell'ospedale di Kharkhoda non escludono che l'arzillo contadino possa essere il padre del neonato, ma invitano «ad attendere il risultato degli esami clinici in corso». Randhir Singh, che vive in un casolare vicino a quello della coppia, ha raccontato di ricordare quando Ramajit, che ancora lavora di buona lena nei campi per giornate intere, molti anni fa diede ospitalità a quella che oggi è sua moglie, vedendola girovagare senza meta nei campi, come una nomade. Oggi, ha assicurato, «sono una bella coppia».

Interrogato sul segreto della sua longevità, il novello padre ha ricordato di essere stato da giovane un lottatore, aggiungendo che la sua dieta quotidiana prevede tre litri di latte, mezzo chilo di mandorle e altrettanto di “ghee” (burro chiarificato).

ilmessaggero.it

timesofindia.com