www.paternitaoggi.it

Home Page : Articolo : Stampa

La messa in prova di un papÓ separato: lettera su Oggi
Pubblicato il: 30/09/2010  Nella Sezione: Separazione

Gentile redazione di Oggi,

mi chiamo Giuseppe, scrivo dopo aver letto lo splendido articolo sul n.39 “Noi, padri separati, chiediamo giustizia “pag.38…essendo un papà separato…ed anche un genitore a metà….mi sento di condividere pienamente l’articolo della dott.ssa Gabriella Montali (finalmente qualcosa inizia a girare, capire che esiste anche l’altra faccia della medaglia…cioè noi poveri papà soli e abbandonati da tutte le istituzioni…GRAZIE di vero cuore…e speriamo che la cosa non si fermi qui)… C’è però solo una parte dell’articolo che non condivido, quella relativa all’affermazione della tata Lucia Rizzi…Quando dice che siamo noi papà a proiettare le nostre esigenze sui figli.

Io sono un papà separato oramai dal 2008…non stò qui ad elencare tutte le ingiustizie che subisco ogni giorno e che sono ancora in pendenza…Vi dico solo che ho due splendidi bimbi con affido esclusivo alla mamma (che lavora e ha casa di proprietà)..ho uno stipendio da postale di circa 1200 euro al mese, assegno di mantenimento per i due bambini di 450,00 euro, pagamento spese asilo circa 250,00….affitto della casa in cui vivo 461,00 al mese…si fa presto a fare i conti….oltre tutto questo, sa cosa ha disposto il mio caro giudice per il periodo estivo?…che i bamini possono passare luglio ed agosto a casa della zia materna in località Sapri a circa 900 km di distanza da Reggio Emilia…ed io sono stato obbligato a stare con loro una settimana nel periodo di agosto a non più di 15 km di distanza dalla loro residenza…a mie spese naturalmente…ora non sò se conoscete i prezzi di quella zona…nel periodo di agosto sono minimo 200 euro al giorno con 2 bambini…quindi una settimana più di 1000 euro per non parlare del costo del viaggio… quando ho chiesto al mio avvocato se si potesse evitare di andare fino a Sapri e chiedere di passare questa settimana di agosto insieme ai miei figli sulla costiera romagnola dove i prezzi sono nettamente inferiori ed umani…sà cosa mi è stato risposta dal mio avvocato?…

Mi scuso dello sfogo ma volevo portare la mia esperienza a voi.

Saluti di vero cuore…

e grido: NON VI SCORDATE DI NOI….

blog.oggi.it