www.paternitaoggi.it

Home Page : Articolo : Stampa

Vaccini: perchŔ no doversi vaccinare o non vaccinare i nostri figli?
Pubblicato il: 28/06/2010  Nella Sezione: Salute

“Alla redazione di Paternità è data l'occasione di iniziare un dibattito, tramite questo articolo riguardante il dilemma: Fare o Non fare i vaccini ai nostri filgi? In questo articolo si accennano delle motivazioni per non fare i vaccini, che ci obbligano a riflettere. Lo scrittore del pezzo è G. Paolo Vanoli (Giornalista Albo speciale - Agente BAMICO ltd - Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine Naturali) che ha un sito che cerca di sensibilizzare ed informare sulle enormi possibilità che la medicina naturale abbia, rispetto anche alla classica medicina curativa.”

Le autorità e gli enti "sanitari" ripetono ogni giorno: “Non c’è nient’altro che possiate fare per proteggervi dalle malattie, perciò vaccinatevi”.
Questa affermazione è una menzogna ed una falsità biologica.
Pur di vendere una maggior quantità di vaccini, l’industria farmaceutica (e le sue pedine, come il CDC e l’OMS (Organizzazione Mondiale per la Sanità) stanno tenendo dolosamente e volutamente nell’ignoranza la popolazione mondiale riguardo l’esistenza di opzioni di gran lunga più sicure ed efficaci e soprattutto NON invasive, insegnate dalla Medicina Naturale
Sempre quegli “enti” al servizio delle multinazionali dei vaccini affermano:
“Non sottoporsi alla vaccinazione è immorale, perché si lascia il fardello dell’iniezione sulle spalle degli altri senza attivarsi in prima persona”.
Questo si chiama marketing colpevolizzante: si cerca di costringere la gente a farsi l’iniezione facendola sentire in colpa, se sceglie di non farla.

La verità è che è immorale chi si vaccina, perché oltre ad infilarsi sostanze tossiche e divenire portatore e propagatore di malattie alle successive generazioni per le mutazioni genetiche, prodotte dai Vaccini, sostiene finanziariamente un’industria dei vaccini che e’ altamente fraudolenta e che è anche pericolosa perché provoca danni terribili ai bambini, più o meno occulti, alle donne in gravidanza e ad altre innocenti vittime delle vaccinazioni.

Sperare di migliorare o preservare la vostra salute pagando denaro all’industria farmaceutica tramite l’acquisto dei vaccini e/o il loro utilizzo, è come sperare di ottenere la pace nel mondo inviando denaro ai fabbricanti d’armi.

Gli esperti di vaccini del CDC, hanno spesso conflitti di interesse - 18/03/2010 - vedi anche: Contro Immunizzazione

Il New York Times ha dato notizia del rapporto di Daniel Levinson, ispettore generale del Department of Health and Human Services degli USA, riferendosi agli esperti di vaccini dei CDC (Centers for Disease Control) di Atlanta.

Dall'indagine risulta infatti che la maggior parte degli esperti che hanno partecipato al gruppo di valutazione dei vaccini contro l´influenza e il carcinoma della cervice nel 2007, avevano potenziali conflitti che non sono mai stati risolti. Per alcuni di loro sarebbe stato legalmente proibito valutare gli argomenti in discussione, ma lo hanno fatto lo stesso. Levinson denuncia che i centri non sono stati in grado di assicurare che venissero compilati adeguatamente i moduli per confermare che gli esperti non fossero pagati dalle compagnie che avevano qualche interesse negli argomenti in discussione.

Per il 30% non era presente negli archivi dell'agenzia un modulo adeguato sui conflitti, il che avrebbe dovuto impedire completamente la loro partecipazione agli incontri. E il 3% ha votato su argomenti per i quali il comitato etico aveva già proibito che esprimessero parere.

Il nuovo direttore generale dell'agenzia, Thomas Frieden si è detto d'accordo e ha dichiarato che negli ultimi anni sono state però modificate in senso più restrittivo le norme dei CDC per la dichiarazione dei conflitti di interesse.

Ma secondo la rappresentante dei Democratici del Connecticut Rosa DeLauro tutti i membri del comitato di valutazione che con le loro raccomandazioni indirizzano le decisioni federali, dovrebbero essere senza conflitti di interesse". Un parere assai condivisibile, per questo e tutti gli altri comitati di valutazione che hanno ricadute rilevanti sulle decisioni di salute pubblica.

Cio' significa che tutto quello che dice la parte degli "enti" preposti alla salute umana, medici allopatici compresi, su qualsiasi Vaccino e' completamente FALSO!

I Vaccini, oltre ad intossicare, infiammare, creare ischemie ed immunodepressione per tutta la vita del soggetto vaccinato, per le gravi sollecitazioni alle quali e' indotto l'organismo ed in particolare il sistema immunitario, creano mutazioni genetiche nei mitocondri, trasmissibili alla prole....ecc.

per saperne di più:<www.mednat.org/vaccini/immunodepressione_vaccino.htm
www.mednat.org/vaccini/mutaz_dai_vaccini.htm

Questo perché i Vaccini a virus, sono un cocktail di sostanze tossiche e di proteine complesse a DNA molto pericolose, perché sono eterologhe=estranee, oltre ai contaminanti+adiuvanti+tossine contenuti nei Vaccini che aiutano la destabilizzazione delle funzioni di cellule, enzimi, flora batterica, sistema immunitario, DNA, ecc.
Per saperne di piùwww.mednat.org/vaccini/vaccini_base.htm

Di fatto le vaccinazioni servono SOLO ad intossicare con il loro contenuto, come metalli pesanti, prodotti cancerogeni, sostanze tossiche, nanoparticelle comprese, antibiotici, prodotti antifertilità, etc. che possono determinare anche ischemie e questo per mantenere ed ampliare il mercato dei malati..<
Per saperne di più: www.mednat.org/vaccini/contenuto_vaccini.htm

I VACCINI CAUSANO anche ATTACCHI MICRO-VASCOLARI
Utilizzando sia tecnologie convenzionali che ultra-moderne, di diagnostica, il dottor Moulden, MD, un esperto in psichiatria, neuropsichiatria e neurologia comportamentale, fornisce le prove, in termini di fisiologia e di clinica medica, che TUTTE le vaccinazioni causano direttamente o col tempo disturbi e malattie acute o croniche, permanenti o transitorie che possono interessare tutto il corpo.

Quindi e' tutto un vantaggio, NON seguire le "direttive farmacologiche o vaccinatorie" dettate dalle case farmaceutiche, di cui gli enti governativi sono solo dei lacche' o loro rappresentanti.

Sono propagatori dell'unica malattia grave umana = l'ignoranza !<

Per saperne di più: www.mednat.org/ministero_informato.htm


Quindi l'unica soluzione e' NON vaccinarsi MAI !

 

Tratto da:

www.mednat.org